News, topics and stories

La Carbonara è di certo una delle ricette più amate dagli italiani, che oggi 6 Aprile la festeggiano con il Carbonara Day, una spaghettata social interamente dedicata alla ricetta, che nelle ultime cinque edizioni ha raggiunto un pubblico di 1 miliardo di persone; ad oggi sono oltre 1.4 milioni i contenuti postati su Instagram con l'hashtag #Carbonara. L’appuntamento è diventato imperdibile imperdibile per food blogger, media, cuochi e, ovviamente, amanti della buona cucina.

L’origine

Secondo la teoria maggiormente diffusa e confermata dagli storici, la carbonara sarebbe stato “il piatto della rinascita”: diffusa alla fine della seconda guerra mondiale, durante la seconda metà degli anni quaranta, la sua diffusione avrebbe infatti coinciso con la fine delle privazioni e il ritorno alla normalità. Le prime carbonare nascono così dall’unione tra la pasta italiana e gli ingredienti portati dall’US Army nelle famose razioni K: tuorlo d’uovo in polvere e bacon.

Da allora potremmo dire che la carbonara rappresenta sicuramente uno di quei piatti che mette quasi sempre tutti d’accordo, ma è anche uno di quelli sulla cui ricetta si litiga di più!

La ricetta

cSecondo Riccardo Felicetti, Presidente dei Pastai di Unione Italiana Food: «La Carbonara è una sola, come Venezia». Per gli amanti della tradizione esiste infatti solo una maniera per farla e 5 ingredienti canonici: pasta, guanciale, uova, pecorino e pepe. Eppure, sebbene lungo lo stivale sia praticamente impossibile trovare ricette che aggiungano ingredienti extra come generalmente accade all’estero, i 5 must have vengono spesso declinati in modi diversi, accendendo - o forse dovremmo dire infuocando - il dibattito: pancetta o guanciale, soffritto sì o soffritto no, parmigiano o pecorino, solo tuorlo o anche albume, uovo cotto o crudo, pasta corta o lunga…

La giornata

Il #CarbonaraDay di oggi 6 aprile inizia a partire dalle ore 10 con un live twitting e continuerà per tutta la giornate con dirette sui social. Il tema del #CarbonaraDay di quest’anno è “My Carbonara”, a rappresentare la ricerca e l’affermazione di una via di mezzo tra la ricetta iper purista e quella degli innovatori: non esiste la carbonara perfetta, ma quella “perfetta per me”, #MyCarbonara, appunto. A patto, precisiamo, che il tocco dell’autore rispetti comunque lo spirito della ricetta originale.

Ma diciamocelo, la verità alla fine è una sola: la carbonara non si discute, si gusta! E nemmeno la pandemia da covid-19 e i ristoranti chiusi fermeranno gli italiani dal celebrare questa giornata, che si svolgerà per il secondo anno online. Per partecipare basterà seguire gli hashtag #CarbonaraDay e #MyCarbonara e ognuno potrà pubblicare contenuti per rendere omaggio all’amato piatto condividendo la sua personale versione, pochi istanti prima di assaporarla, tutt'altro che virtualmente!