News, topics and stories

Si trova in Brasile il museo delle cere più brutto al mondo che è diventato virale sui social proprio per la pessima fattura delle rappresentazioni di cera, per nulla somiglianti ai personaggi che dovrebbero rappresentare. Le opere sono realizzate dal 77enne Arlindo Armacollo che non ha preso bene la popolarità che hanno ricevuto le sue opere derise e criticate sui social.

Le cere stupiscono e fanno sorridere per le espressioni facciali inquietanti e contorte con cui sono rappresentate: il sorriso a 32 denti di Lady Diana,

gli strani baffi appiccicati su Gandhi,

l'immancabile regina Elisabetta,

un Martin Luther King letteralmente grigio,

lo strano Papa Francesco che sembra un meme

e uno Shrek con un enorme sorriso da far rabbrividire.

‌‌Queste orribili opere d’arte sono esposte al museo delle cere di Rolândia, intitolato in onore del padre dell'autore, Izidoro Armacollo.

‌‌

‌‌