News, topics and stories

Sguardo penetrante, labbra carnose e quel neo sulla guancia a renderlo immediatamente ricoscibile, Nick Kamen era un vero e proprio sex symbol. Il cantautore e modello si è spento a 59 anni il 5 maggio; le circostanze della morte, avvenuta nella scorsa notte, sarebbero riconducibili alla lunga lotta contro il cancro che l’artista portava avanti dal 2018.

Nel 1985, a soli 18 anni, divenne famoso in tutto il mondo con un noto spot pubblicitario di Levi’s, dove entrava in una lavanderia, si toglieva i jeans per lavarli e rimaneva in mutande a leggere sulle note della hit di Marvin Gaye 'Heard It Through The Grapevine'.

La pubblicità, diretta da Roger Lyons, attirò l’attenzione di molti, inclusa Madonna, la quale lo contattò per collaborare e produrre il brano 'Every Time You Break My Heart' assieme a Stephen Bray, che diventò un successo globale in pochissimo tempo.

In un’intervista radiofonica alla BBC nel 1986, Madonna dichiarò di essere rimasta fortemente colpita dal “carisma” e dalla “bella voce” di Kamen. I due, per tutti gli anni Ottanta, restarono legati da un lungo e chiacchierato sodalizio artistico, che tuttavia non si trasformò mai in una relazione amorosa come speravano molti fan, ma si consolidò in una bellissima amicizia.

Ieri Madonna ha voluto ricordare pubblicamente Nick con un post su instagram, affiancando ad una foto che li ritrae giovani e bellissimi nello studio di registrazione, le seguenti parole:

È straziante sapere che te nei sei andato. Sei sempre stato un essere umano gentile e dolce e hai sofferto troppo. Spero che tu sia più felice, ovunque tu sia.

Altro tributo ad essere arrivato tra i primi è quello del grande amico di sempre Boy George, che lo descrive come l'uomo "più bello e più dolce".

Nonostante un discreto numero di fan, negli anni 90 il cantante e modello si ritirò a vita privata. Nel 2018 Nick Kamen ha iniziato a lottare contro un cancro che, dopo un’estenuante battaglia, se l'è portato via a soli 59 anni.

Diverso è il segno lasciato sui social da Amanda de Cadenet, con cui Nick ebbe un’intensa storia d’amore dal 1999 al 2001. La sua ex fidanzata ha affidato a Instagram il ricordo di un legame che, come per tutti i grandi amori, è troppo forte per esaurirsi semplicemente con la fine della relazione romantica:

Non ti piacerebbe essere ricordato maggiormente per una pubblicità della Levi’s o perché hai lavorato con Madonna, quindi sottolineerò che la notorietà che hai ottenuto è stata qualcosa che non hai mai abbracciato. Ti ha quasi messo in imbarazzo. La mia esperienza di te, e del nostro tempo insieme, era che trascorrevi gran parte dei tuoi giorni facendo arte, cucinando, viaggiando e cantando. La tua pratica era la cosa più importante nella tua vita, e so che il tuo ultimo respiro sarebbe stato Nam-myoho-renge-kyo.