News, topics and stories

Disney finisce di nuovo al centro di una polemica, dopo Dumbo e Gli Aristogatti tocca a Biancaneve, per il bacio non consensuale del principe a Biancaneve.

A scatenare la bufera è stato un articolo del San Francisco Gate a firma di Katie Dowd e Julie Tremaine, in cui le due giornaliste esprimono la propria opinione riguardo la scena incriminata. Le due corrispondenti della testata sono tornate a visitare il parco Disneyland in California e la loro attenzione è stata colta da un’attrazione in particolare: “Snow White’s Enchanted Wish” basata sul film del 1937 Biancaneve e i sette nani.

Dowd e Julie Tremaine scrivono:

Le dà il “bacio del vero amore” per liberarla dall’incantesimo, ma è un bacio che le dà senza il suo consenso mentre lei dorme. Solo che se una persona non sa che sta accadendo non può essere vero amore. Non siamo già d’accordo sul fatto che insegnare ai bambini a baciarsi quando non è stato stabilito se entrambe le parti sono disposte a impegnarsi, non va bene? È difficile capire perché la Disneyland del 2021 scelga di aggiungere una scena con idee così antiquate su ciò che un uomo è autorizzato a fare a una donna, soprattutto considerando l’attuale enfasi dell’azienda sulla rimozione di scene problematiche da giostre come Jungle Cruise e Splash Mountain. Perché non re-immaginare un finale in linea con lo spirito del film e il posto di Biancaneve nel canone Disney?