News, topics and stories

Si chiama Thrive, ovvero prosperare, la nuova gigantesca scultura di Daniel Popper che rappresenta una donna con gli occhi chiusi che apre il petto rivelando il proprio interno, un tunnel di felci che le attraversano il busto. L’opera, realizzata in cemento e fibra di vetro, ha dimensioni mastodontiche, è alta più di 9 metri e pesa 18 tonnellate; è stata collocata presso l’edificio residenziale della Society Las Olas in Florida.

L’artista sudafricano, già famoso per le sua gigantesche installazioni raffiguranti donne e uomini in armonia con l’ambiente, con questa nuova opera ha voluto mandare un messaggio di speranza e trasformazione proprio nel concludersi di un anno in cui il cambiamento climatico e i problemi ambientali che affliggono il nostro pianeta sono peggiorate drasticamente.