News, topics and stories

Il 10 dicembre è il giorno degli “Oscar dei videogiochi”: a Los Angeles si terrà l’edizione 2020 dei Game Awards, presentata da Geoff Keighley. Tenendo conto del fuso orario italiano, l’orario di inizio della kermesse è fissato alle 00:30 (quindi nella notte dell’11 dicembre). Durante lo show, che si potrà seguire in live streaming, verranno premiati i migliori videogames del 2020, ma non mancheranno anche annunci di nuove uscite videoludiche, presentazioni in anteprima mondiale e performance musicali. A causa della pandemia di Covid-19, l'evento non si terrà davanti a un pubblico dal vivo; assisteremo a un’edizione rigorosamente digitale e ricca di collegamenti virtuali.

I videogames in nomination

Lo scorso 19 novembre sono stati svelati tutti i videogiochi in nomination per i Game Awards 2020. “The Last of Us Parte 2” è il titolo che ha ricevuto più candidature, ben 10. Tra le numerosissime categorie in gara, riportiamo i nominati in lizza per i premi più ambiti:

Game of The Year

· Animal Crossing: New Horizons

· Doom Eternal

· Final Fantasy VII Remake

· Ghost of Tsushima

· Hades

· The Last of Us Parte 2

Best Game Direction

· Final Fantasy VII Remake (Square Enix)

· Ghost of Tsushima (Sucker Punch/SIE)

· Hades (Supergiant Games)

· Half-Life: Alyx (Valve)

· The Last of Us Parte 2 (Naughty Dog/SIE)

Best Mobile Game

· Among Us (InnerSloth)

· Call of Duty Mobile (TiMi Studios/Activision)

· Genshin Impact (miHoYo)

· Legends of Runeterra (Riot Games)

· Pokémon Café Mix (Genius Sonority)