News, topics and stories

Il colosso svedese di streaming musicale Spotify ha recentemente acquistato Betty Labs la società, nata a fine 2020, che ha progettato Locker Room, un'app statunitense che permette agli appassionati ed esperti di sport di poter commentare in tempo reale qualsiasi evento sportivo. Insomma, una sorta di ClubHouse dedicato allo sport.

Grazie all’acquisizione da parte di Spotify, la neonata Betty Labs o meglio, la piattaforma Locker Room potrà così allargare i propri orizzonti e dare voce a conversazioni di musica, sport e cultura. Ci sarà quindi un parterre di atleti, scrittori, musicisti, cantautori, podcaster e altre voci globali che potranno aprire conversazioni e dialoghi anche con i propri fan.

Gustav Söderström, Chief Research & Development Officer di Spotify, ha dichiarato: “Il mondo si rivolge già a noi per la musica, i podcast e altre esperienze audio. Questa nuova modalità live è un potente complemento che migliorerà ed estenderà l’esperienza on demand che offriamo oggi”. La piattaforma ha inoltre dichiarato che questo nuovo progetto di Spotify sarà comunque separato dall’app che ogni giorno migliaia di utenti utilizzano per lo streaming di musica e podcast.

Il mondo del web si è già scatenato e si vocifera che ci potranno essere anche stanze a pagamento e la possibilità di registrare le stanze per convertirle poi in podcast da pubblicare. Ma quanto è costata questa a Spotify questa acquisizione? Secondo alcune indiscrezioni si parla di cifre a sei zeri e che in futuro questa piattaforma possa aumentare.

Il Founder e CEO di Betty Labs, Howard Akumiah ha affermato di essere entusiasta di unire le forze con Spotify e di contribuire a costruire il futuro dell’audio. Non ci resta quindi che aspettare!