News, topics and stories

Tre giorni al termine delle Olimpiadi di Tokyo 2020 e l'Italia ha già messo in cassaforte ben 38 medaglie: 10 ori, 10 argenti e 18 bronzi, il numero più alto mai ottenuto in una competizioni olimpionica dal nostro paese.

Se la doppietta di ori di Marcell Jacobs e Gianmarco Tamberi, rispettivamente nei 100 metri e nel salto in alto, è già entrata di prepotenza nella storia dello sport italiano, è pur vero che quello che impressiona è il numero di bronzi. Ben 18. Un record assoluto che fa impressione e che consacra le olimpiadi di quest’anno come quelle con il medagliere più ricco di sempre, se non altro per numero.

Staffetta 4x100 Maschile

Era da Atlanta 1996, l'edizione del Centenario, che lo sport azzurro non conquistava un numero così elevato di medaglie. Certo Atlanta 1996 è ancora l’Olimpiade più “ricca” dell’Italia per il valore delle medaglie conquistate, con un medagliere a doppia cifra su ogni piazzamento: 13 ori, 10 argenti e 12 bronzi. Performance confermata, per numero di ori, anche a Sydney 2000 ed a Atene 2004, pur in leggero calo (10-11-11). Quella di Atene è però l’ultima olimpiade in cui l’Italia ha ottenuto la “tripla doppia”, con un risultato al di sotto delle aspettative nelle due edizioni successive.

Il Coni aveva prefissato per l’edizione di quest’anno l’obbiettivo delle 30 medaglie, ma a scorrere  il medagliere vengono i brividi e Tokyo 2020 è già ben al di là di ogni più rosea previsione, con 38 medaglie.

Mancano ancora 3 giorni alla fine di Tokyo 2020. Se arriverà anche qualche altra medaglia d’oro questa sarà di sicuro l’olimpiade da raccontare ai nipoti.