News, topics and stories

A ben 4 anni di distanza da Prisoner 709, Caparezza torna in scena annunciando il prossimo album, atteso per il 7 maggio 2021, che contiene 14 brani scritti, composti, prodotti da Caparezza e mixati da Chris Lord-Alge. L’annuncio del disco è stato anticipato dall'uscita del nuovo singolo Exuvia pubblicato questa notte su tutte le piattaforme musicali.

Exuvia è il termine che descrive la vecchia pelle dell’insetto dopo la muta. L’artista ha voluto utilizzare questo titolo per raccontare la sua personale trasformazione. Come afferma lo stesso Caparezza:

Sulla copertina c'è un simbolo che rappresenta il passaggio da una condizione attuale (cerchio grande) ad una futura (cerchio piccolo) attraverso una serie di spirali (simbolo di morte e rinascita in gran parte delle culture). La mia Exuvia è dunque un rito di passaggio in 14 brani, il percorso di un fuggiasco che evade dalla prigionia dei tempi andati per lasciarsi inghiottire dalla selva e far perdere le proprie tracce.

È chiaro che il disco celebrerà e racconterà il rito di passaggio per liberarsi e fuggire dalla propria exuvia dando inizio a un percorso di rinascita non solo della sua carriera artistica ma anche della sfera privata e personale dell’artista.