News, topics and stories

AMA Music Festival annuncia i primi artisti! Alla preview di luglio Queens of the Stone Age e Tedua, mentre gli headliner di agosto saranno i mitici OFFSPRING, Paul Kalkbrenner, Coez e Frah Quintale.

AMA Music Festival non si limita a essere una festa estiva di musica, ma si trasforma in un viaggio di più giorni, un'esperienza sensoriale che coinvolge occhi, cuore e orecchie in ogni suo angolo. La splendida Villa Ca’ Cornaro, a San Romano d'Ezzelino, nel Vicentino, incastonata sulle pendici del Monte Grappa è la location perfetta per un'esperienza musicale come questa, dove non esistono confini né età; la musica, potente e avvolgente, è l'elemento unificante che abbraccia tutti. Il mantra dell'AMA Music Festival infatti è... "louder than love". La musica è la vera star, il filo conduttore che intreccia le mille sfaccettature di emozioni. E allora, emozioniamoci coi primi annunci!

AMA PREVIEW

La preview del festival inaugura la stagione con i leggendari Queens of the Stone Age. I Queens Of The Stone Age, venerdì 5 luglio 2024, dominano il palco con il loro rock epico. La band, autrice di alcune delle pagine più memorabili della storia del rock degli ultimi vent'anni, promette un live impetuoso, con i brani del recente album uscito lo scorso 16 giugno "In Times New Roman…", carichi di ritornelli ipnotici e groove fuori dal comune. L'iconica formazione, composta da Joshua Homme, Troy Van Leeuwen, Dean Fertita, Michael Shuman e Jon Theodore, si prepara a portare la loro ispirazione rock sulla scena italiana, confermando il loro status nell'Olimpo della musica mondiale.

Il 13 luglio si esibirà sul palco dell'AMA Preview anche Tedua, l'artista che ha dominato le classifiche streaming nel 2023. Fresco del successo del suo ultimo singolo "Parole Vuote (La Solitudine)" feat. Capo Plaza, in cui ricanta una delle canzoni più conosciute di Laura Pausini, con un approccio artistico multidisciplinare, Tedua vi promette uno spettacolo indimenticabile.

I PRIMI HEADLINER

E arriviamo al mega annuncio... aprite bene le orecchie, il 21 agosto saranno proprio i leggendari Offspring a portare il loro punk rock californiano ad AMA Music Festival, per un'unica data italiana. Dopo un tour americano trionfale, la band si prepara ad una performance unica in Italia, con una scaletta carica di hit senza tempo. The Offspring, con oltre tre decenni di tour mondiali alle spalle, sono pronti a confermare il loro status di giganti del punk rock. Ma lo sapevate che il 9 novembre scorso la famosissima “Pretty Fly (For a White Guy)” ha spento 25 candeline?? OMG

A calcare il main stage il 23 agosto anche l’esplosivo tandem Coez e Frah Quintale che continuano il loro sodalizio annunciando il LOVEBARS SUMMER 2024, un nuovo capitolo della loro collaborazione nel mondo del live. I due artisti amati dal pubblico italiano, sono pronti a conquistare ancora una volta i cuori degli spettatori dell'AMA con le loro performance coinvolgenti e appassionate.

Insieme al duo di "Lovebars", venerdì 23 agosto, si esibirà sul palco dell'AMA Music Festival Il Tre, che dopo il successo di Sanremo è pronto a portare "Fragili" a Villa Ca' Cornaro.

Ma non è tutto. Una nuova star internazionale si aggiunge alla line up dell'AMA, nientemeno che il produttore berlinese con oltre 1,3 miliardi di stream su Spotify e più di 305 milioni di view di Youtube, il grande Paul Kalkbrenner che Il 24 agosto sarà l' headliner del Day 4. Conosciuto a livello internazionale per i suoi brani principalmente legati alla città di Berlino e alla sua tormentata storia. Dopo aver creato la sua etichetta nel 2009 e pubblicato due album e un documentario dal vivo, è stato il primo artista ad avere accesso illimitato al caveau Sony Legacy, permettendogli di rielaborare icone precedentemente non campionate come Luther, Vandross e Jefferson Airplane per il suo album “7” (2015) che registra un clamoroso successo in Europa, occupando la prima posizione in numerose classifiche e arrivando in Top Ten in Italia, Spagna, Belgio e Paesi Bassi. È una figura di spicco e un pioniere nella scena della musica elettronica, un artista senza compromessi che ha resistito nonostante le volubili tendenze della musica dance e l’ossessione per il nuovo.

... e siamo solo all'inizio di questo viaggio multisensoriale. Stay tuned

You’ve successfully subscribed to TicketSms
Welcome back! You’ve successfully signed in.
Great! You’ve successfully signed up.
Your link has expired
Success! Check your email for magic link to sign-in.